Il BIA attribuisce alti punteggi al nostro welfare

Siamo felici di condividere i risultati BIA (Benefit Impact Assessment) riconosciuti al Gruppo Rotolito e relative alle pratiche del lavoro misurate durante il primo semestre 2023.

Article by Rotolito

Siamo felici di condividere i risultati BIA (Benefit Impact Assessment) riconosciuti al Gruppo Rotolito e relative alle pratiche del lavoro misurate durante il primo semestre 2023: un punteggio elevato, rispetto ad altre aziende di dimensioni simili a livello globale, del quale andiamo fieri.

Anche se ciò può essere in parte attribuito alle molte tutele dei lavoratori in Italia, tuttavia è evidente il nostro continuo impegno a fare di più rispetto a quanto previsto dalle normative vigenti: difendere i diritti, la sicurezza e il welfare di lavoratrici e lavoratori è per noi un lavoro costante, e tanti sono gli impegni presi nel prossimo futuro per migliorare sempre più la qualità di vita e lavoro del nostro Capitale Umano. Evolvere per noi significa mettere al centro e salvaguardare insieme Ambiente e Persone.

Solo per fare qualche esempio: oltre ai controlli medici periodici obbligatori previsti dal D. Lgs. 81/08 per le lavoratrici e lavoratori a rischio, Rotolito offre screening sanitari annuali ed esami del sangue a tutte e tutti i dipendenti dei reparti produttivi. E alle impiegate e impiegati che hanno superato i 50 anni di età offriamo test per la misurazione del colesterolo dannoso, a dimostrazione dell’impegno e del credo che nutriamo verso la prevenzione. Inoltre, forniamo tutele sanitarie supplementari tra cui: polizze assicurative contro gli infortuni, assicurazione dentistica e assicurazione medica aggiuntiva. Questo garantisce una copertura completa a tutte e tutti i dipendenti a tempo pieno e a tempo parziale, portando beneficio economico al budget famigliare e, al contempo, all’intera collettività che se più sana e controllata da parte delle imprese, riduce il peso economico della spesa pubblica che può così essere destinata alle categorie più fragili e bisognose di un welfare più efficiente.

Per il futuro, sono già in programma sessioni di formazione dedicate all’importanza della prevenzione oncologica, alla corretta alimentazione, alla lotta anti-tabagismo.

Una prova tangibile del livello di soddisfazione delle nostre persone è il bassissimo livello di turnover di Rotolito che si attesta al 5% dell’intera forza lavoro.

«I viaggi sono i viaggiatori»